Visualizzazione post con etichetta MDF. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta MDF. Mostra tutti i post

domenica 26 agosto 2018

Masterfake? No grazie!!

Thread che ho pubblicato in un gruppo abbastanza attivo di Fetlife e che ha riscontrato un discreto successo.. 

Era nato come uno spunto per farsi una risata ma aveva anche una connotazione più seria di avvertimento rivolto a tutte quelle novizie che si stanno approcciando al mondo BDSM e che purtroppo, a volte, sono "prede" per gli MDF (leggasi Morti Di Figa).. 

Lo ripropongo qui, perchè per diversi motivi ne sono affezionata. E' stato un modo per conoscere persone interessanti con le quali ho approfondito la conoscenza da un lato, e mi ha ricordato un po' i miei vecchi diari di Manette Matte.. :)

Il Masterfake:
  • Si autoreferenzia
  • In genere il suo nick è composto da "..Master.. " o da "..Padrone.." o ancora da "..Dom.."
  • Pubblica nel suo profilo solo foto catturate dal web oppure..
  • Pubblica foto del suo cazzo (o del cazzo di altri)
  • Si incarta con gli acronimi. Basta chiedere cosa è l'SSC che ricorre a google, poi alla domanda
    successiva.. tipo: conosce altri modi di considerare il BDSM? ecco che google non è piu d'aiuto.. ed entra in un circolo vizioso dal quale non sa scappare
  • Confonde autorità con autorevolezza.. che a ben vedere se sono 2 termini diversi, anche se entrambi iniziano con la A......... forse e dico forse hanno significati diversi
  • In genere, si presenta con la lista della spesa (mi piace quello non mi piace quell altro/devi fare quello/non devi fare quell altro)
  • Se al punto di cui sopra ha espresso la preferenza a frustare... basta chiedere: ah bello che frusta usa? Panico!!
  • Risponde dando il lei, a chi gli da del lei. (ahimè sono stata educata dal mio ex Master a rivolgermi ai Dom con il "lei")
  • Chiede foto/num di tel/passa contatto telegram nell arco di un nano secondo
  • Non legge i profili (che fatica eh)
  • Si fa una sega davanti alle foto (non leggendo il profilo si concentra solo sulle foto) e di conseguenza ti dirà: ho visto le tue foto, mi hanno catturato molto (leggasi: mi sono fatto una sega).
  • Generalmente non riesce a produrre frasi che siano piu lunghe di una riga. Meglio scrivere frasi ad impatto, corte e non spiegate. Non saprebbe farlo.
  • Nel momento in cui gli si chiede cosa intende nella particolare "frase ad impatto" si incarta e se è furbo, in genere cambia argomento.
  • Ti lascia parlare tanto, senza raccontar di sè, per poi ammaliarti raccontando esattamente quello che gli hai detto tu (leggasi narcisisti patologici).
  • Crede che slave equivalga ad escort.
  • Ha visto e gli è piaciuto "50 sfumature di cacca" che, citando un amico "ha mandato il bdsm in vacca". XD
Una chicca!! XD