Il mio BDSM - Luglio 2015

Non esiste.

Esiste un'idea, un'ipotesi, un desiderio, un sospiro, un immagine, una fantasia, un profumo, un disagio, una fragilità e una forza.


Ho sempre pensato alla mia relazione "per eccellenza" esclusivista e totalizzante. La immagino come una collana ad anelli intersecati l'uno con l'altro (simile ad un collare a strangolo per cani), ognuno dei quali è un aspetto di quello si deve costruire e condividere con una persona. Il BDSM è l'ultimo anello, quello indispensabile per far si che la collana si chiuda e diventi cosi, qualcosa con un senso.

Non so ancora se può combaciare ad una relazione amorosa (anche se l'ho sempre ambito), ma sicuramente penso sia una forma di Amore.

Non può esserci dono senza appartenza, nessuna appartenenza se la mia mente non è coinvolta. E se la mia mente non è coinvolta allora non vi è nemmeno nessuna forma di Amore.





Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati dal Titolare del Blog. Nel caso venissero ritenuti inopportuni (offensivi o fuori tema), non saranno pubblicati.